Giorno della Memoria, al Palapartenope il musical “Lo sguardo oltre il fango”

L’Associazione Musica in Versi presenta Lo sguardo oltre il fango, liberamente ispirato a “Il bambino con il pigiama a righe” di John Boyne. Dopo tre anni di successi, dal Teatro di Villa Torlonia al Teatro India- Teatro Nazionale di Roma, sarà in scena il 24 e il 25 gennaio 2019 presso il Teatro Palapartenope di Napoli. Lo spettacolo di grande impatto visivo ed emozionale è stato inserito nel cartellone della stagione teatrale del Teatro Palapartenope, luogo di riferimento dei grandi spettacoli in Campania e in tutto il sud Italia. 

L’appuntamento di Napoli sarà uno degli eventi culturali più importanti a livello nazionale in occasione del Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale, celebrata ogni anno per commemorare le vittime dell’Olocausto. 

Il musical, nato da un’idea del Maestro Simone Martino e del poeta Lorenzo Cioce e affidato alla giovane regia di Giovanni Deanna, si sviluppa in due atti, attraverso testi tratti da documenti storici, con dialoghi dalla forte presa emotiva e con la trama di un’intensa colonna sonora. 
Tra gli obiettivi dello spettacolo ci sono sia la sensibilizzazione sulle vicende storiche dell’Olocausto e della Seconda Guerra Mondiale sia la riflessione sempre attuale sull’integrazione possibile fra mondi apparentemente divisi da un muro invalicabile.
Fra le collaborazioni al progetto figura quella con Intesa Sanpaolo con la partecipazione dell’Accademia di Musical MTDA, diretta da Manuela Mazzini, e della casa editrice-etichetta discografica Terre Sommerse.
Due le novità nel cast, Claudia Paganelli, performer partenopea nel ruolo di Ada, e Simone Balletti che interpreterà il tenente Schwarz.          

Il cast è formato da 12 artisti che si esibiranno live accompagnati da un violino solo.

MUSICHE: SIMONE MARTINO
LIBRETTO: LORENZO CIOCE – SIMONE MARTINO
REGIA: GIOVANNI DEANNA

TRAMA
Ziva è una ragazza ebrea polacca, deportata con la sua famiglia in un campo di concentramento durante la seconda guerra mondiale. Incontra il coetaneo tedesco Peter, figlio del comandante SS del lager. Tra i due nasce una forte sintonia che si trasforma in amore e annienta ogni differenza e lascia spazio solo al sogno di una vita condivisa fra disperazione e uno sguardo verso il futuro.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto…

Let’s block ads! (Why?)

Le offerte dell’hotel Ausonia -PASQUA EASTER 2019 A NAPOLI

  Dormire  nel centro di Napoli Approfitta delle nostre offerte e prenota il tuo soggiorno sul lungomare Caracciolo di Napoli,   Pasqua a Napoli 2019 EASTER IN NAPLES 2019 Un’offerta davvero speciale per trascorrere il weekend di Pasqua al centro di uno dei Golfi più suggestivi al mondo, L’hotel Ausonia  si trova nella zona Mergellina lungomare …

Ad AstraDoc “Flavioh – Tributo a Flavio Bucci”

Dopo le anteprime di novembre e dicembre, parte ufficialmente la decima edizione della rassegna “AstraDoc – Viaggio nel Cinema del Reale” organizzata da Arci Movie, Parallelo 41 Produzioni, Coinor e Università “Federico II”.

Un traguardo importante per una rassegna partecipata da un pubblico attento e affezionato, che ormai rappresenta un unicum nel panorama nazionale, con un programma di sei mesi di attività ogni anno condito da film e incontri con autori italiani e internazionali.

L’edizione del decennale comincia venerdì 18 gennaio alle 20.30 con la prima napoletana di “Flavioh – Tributo a Flavio Bucci” di Riccardo Zinna il racconto dell’uomo e dell’artista, in un viaggio on the road tra luoghi e persone che hanno segnato la sua vita personale e artistica. La serata vuole essere anche un caro omaggio a Riccardo Zinna, attore, regista e compositore napoletano, scomparso prematuramente pochi mesi fa, prima che il suo film fosse presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Flavioh – Tributo a Flavio Bucci (Italia 2018 – 80’) Racconta dell’uomo e dell’artista Flavio Bucci, uno dei massimi attori del teatro e del cinema contemporaneo, accompagnandolo in un viaggio on the road a bordo di un camper in giro per l’Italia e l’Europa attraverso luoghi e incontri che hanno segnato la sua vita personale e artistica.

Flavio Bucci è un artista davvero singolare che ha interpretato magistralmente un’infinità di tipi umani, rendendoli tutti unici e irripetibili, che ha sposato una principessa vera, che ha co-prodotto “Ecce Bombo” di Nanni Moretti, che ha prestato la sua voce a John Travolta, Gerard Depardieu, Sylvester Stallone.

Flavio Bucci non si può non raccontarlo. Un viaggio dunque, un lungo viaggio attraverso strade, stanze, suoni, mondi, corpi, amori.

“Quando ho capito che molti giovani ventenni, trentenni ma anche molti quarantenni non conoscevano Flavio Bucci ho pensato che dovevo realizzare un documentario, un tributo, dovevo in qualche modo riuscire a raccontare la parabola dell’uomo e dell’artista Flavio Bucci, un uomo che ha vissuto la sua storia da battitore libero, vincendo, perdendo, sbagliando ma mai barando con gli altri e soprattutto con sé stesso”. Riccardo Zinna

Riccardo Zinna (Napoli, maggio 1958 | Napoli, settembre 2018): Attore, regista, pittore, musicista e compositore italiano dal suo esordio nel 1991 con il film “Il portaborse” di Daniele Luchetti, ha collaborato con tanti grandi registi italiani  tra cui Francesca Archibugi, Antonio Capuano, Fabrizio Cattani, Toni D’Angelo, Antonietta De Lillo, Matteo Garrone, Paolo Genovese, Valerio Jalongo, Daniele Luchetti, Carlo Mazzacurati, Luca Miniero, Nanni Moretti, Gabriele Muccino, Luciano Odorisio, Giuseppe Piccioni, Giuseppe Rocca, Gabriele Salvatores, Michele Soavi, Gianluca Tavarelli, Carlo Vanzina.

Al Cinema ha affiancato un’intensa attività in teatro lavorando con Paolo Bonacelli, Roberto de Simone, Marina Confalone, Aldo Giuffrè, Silvio Orlando, Lunetta Savino, Toni Servillo. 

Infine, è stato anche compositore chitarrista e trombettista, collaborando con Alessandro Castiglione, Nicola Cassese, Mauro de Leonardo, Francesco D’Errico, Pino e Pietro Iodice, Paolo Licastro, Massimo Luise, Mario Mazzaro, Enzo Nini, Ivo Parlati, Gianluca Perasole, Daniele Sepe, Stefano Tatafiore, Salvatore Tranchini, Nando Trapani, Gianpaolo Vitelli.

AstraDoc, proseguirà con un programma di eventi fino a maggio 2018 che sarà diffuso a partire dal secondo appuntamento previsto per venerdì 25 gennaio.

Ingresso 3 euro | Soci Arci 2.5 euro a proiezione

INFO:

FB: Astradoc – Viaggio nel Cinema del Reale

www.arcimovie.it

info@arcimovie.it

081.5967493

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto…

Let’s block ads! (Why?)

A Napoli la “Giornata Cittadina del Pizzaiuolo Napoletano”: pizza speciale dedicata a Sant’Antuono

A distanza di un anno dall’istituzione ufficiale da parte della Giunta Comunale di Napoli, la città si prepara a celebrare l’ingegno, il lavoro e la creatività di uno dei mestieri più simbolici della storia partenopea con la prima “Giornata Cittadina del Pizzaiolo Napoletano”.

Il prossimo 17 gennaio, in onore del Santo Protettore del Pizzaiuolo, le pizzerie della città Metropolitana che aderiscono all’iniziativa proporranno, solo per questo giorno, ai cittadini e ai turisti della nostra città una pizza speciale dedicata a Sant’Antuono.

La ricetta richiama nei colori e nei sapori lo spirito della festa del Santo che tradizionalmente dava l’avvio al periodo di Carnevale. Per questo motivo si è scelto di omaggiare il Santo con una pizza che riporta gli ingredienti della tradizionale lasagna napoletana e quindi al pomodoro, olio, mozzarella e basilico della classica Margherita vengono aggiunti la salsiccia, il salame piccante e la ricotta.
Il provvedimento Comunale, richiesto dalle due Associazioni dei pizzaiuoli napoletani (“Associazione Verace Pizza Napoletana” e “Associazione Pizzaiuoli Napoletani”), si inscrive tra le iniziative cittadine che hanno lo scopo di festeggiare e valorizzare concretamente il riconoscimento dell’Arte del pizzaiuolo napoletano quale Patrimonio Immateriale dell’Umanità, avvenuto lo scorso dicembre 2017 da parte della Commissione Unesco.

Le motivazioni che legano la data del 17 gennaio alla figura del pizzaiolo sono tante, e tutte di ordine storico e culturale: sin dagli inizi del secolo scorso e fino ad una cinquantina di anni fa, le famiglie dei pizzaioli napoletani erano solite chiudere le loro pizzerie questa giornata per celebrare il loro santo protettore, Sant’Antuono, il santo del fuoco, protettore dei fornai, attorno ad un grande fuoco propiziatorio. A quei tempi tutti avevano vicino al forno a legna un’immagine del Santo, che ancora oggi è possibile trovare in alcune pizzerie storiche della città di Napoli.
 
Le pizzerie che aderiscono all’iniziativa:

· Ciro a Santa Brigida – ViaSantaBrigida,71,73a,74 – Napoli tel: +390815524072-
· Mattozzi a Piazza Carità – Piazza Carità, 2 – Napoli – tel: +390815524322-
· Alba – Piazza dell’Immacolata, 14/a-b – Napoli – tel: +390815787800
· Cafasso – Via Giulio Cesare, 156-158 – Napoli – tel: +390812395281
· Pizzeria Gaetano Genovesi – Via Manzoni 26/i – Napoli – tel: 0817146634
· Capasso – Via Porta San Gennaro, 2/3 – Napoli – tel: +39081456421
· Lombardi a Foria – Via Foria, 12 – Napoli – tel: +39081456220
· Add’o Guaglione – Via Consalvo 101/C – Napoli – tel: +390815936357
· La Caraffa – Via Piave, 41/47 – Napoli – tel: +39081640330
· Capatosta – Via Marconi, 80-Caserta – tel: +390823493188
· Starita a Materdei – Via Materdei, 27/28 – Napoli – tel: +390815441485
· Gianni al Vesuvio – Via Vesuvio, 10 – Napoli – tel: +390817395684
· Il Salotto Arcadia – Via Nicolardi, 5 – Parco Arcadia -tel: +390817430300
· Di Matteo – Via Tribunali, 94 – Napoli – tel: +39081455262
· Maestri Pizzaioli – Via Cassano, 75 – Napoli -tel: +390817382835
· Cantanapoli – Via Chiatamone, 36 Napoli-tel: +390817646110
· Pizzeria Anna-Via San Marco, 28/30 – Agropoli -tel: +390974823763
· Antica Pizzeria Ciro 1923 -Via Lungomare Caboto Molo S. Antonio – Gaeta – tel: 0771462037
· Umberto – Via Alabardieri, 30/31 – Napoli – tel: +39081418555
· Antica Pizzeria Frattese – Vicolo II Durante, 2 – Napoli – tel: +390818348722
· Casa de Rinaldi – Via Sementini, 28 – Napoli – tel: +390815466119
· Da Roberto a Bagnoli – VIa Diomede Carafa, 96 – Napoli – tel: +390817624001
· Castellano – Le Pizze di Luca – Viale dei Pini, 25 – Napoli – tel: +390817418243
· Don Enzo – Via Angelo Migliaccio 47 – Barano d’Ischia –Napoli – tel: 081906492
· Ammaccàmm – Piazza Capomazza 17-20 Pozzuoli – Napoli – tel: 0815260467
· Gorizia 1962 – Via Albino Albini, 18/20 (Trav.Via Cilea) – Napoli – tel: 0815604642
· Maria Marì – Via Aviere Mario Pirozzi 63/65 – Napoli – tel: 0815064205
· Carmnella – Via Cristoforo Marino 22/23 – Napoli -tel: 0815537425
· Cruisè – Via Nuova Poggioreale, 154 – Napoli – tel: 0817871028
· Eccellenze Campane – Via Brin 49 – Napoli – tel: 0815636303
· L’Angolo del Buongustaio – Via Rossi 363/365 – Napoli – tel: 0817743020
· Pizzeria Carminiello – Corso Secondigliano 350 – Napoli – tel: 0817540037
· Jolly – Via Nuova Nola 413 Palma Campania – Napoli -tel: 0818242633
· Mastunicola – Via Pallucci, 160 – Napoli – tel: +390815882738
· La Contrada – Via Monte Nuovo Licola Patria 113 – Pozzuoli – tel: 0810139365
· Benvenuti al Sud – Corso Secondigliano, 144 – Napoli – tel: 0810380851
· Benvenuti al Sud – Viale della Libertà, 47Lusciano – Caserta – tel: 0810148764
· O’ Re Rà Pizza – Via Pagano, 98 – Napoli – tel: +3908119257319
· Scugniz – Via Zanardelli, 36-32 – Trani – tel: +390883882495
· La Notizia, Via Michelangelo da Caravaggio, 53 – Napoli – tel. 0817142155
· Divina Regina, Via Tiberio Claudio Felice, 16 – Salerno – tel. 0899849709
· Il Salotto Arcadia, Via Edoardo Nicolardi, 145 – Napoli – tel. 0817430300
· Capatosta, Via Guglielmo Marconi, 80 – Recale CE – tel. 0823493188
· Antica Hosteria Massa, Via Giuseppe Mazzini, 55 – Caserta – tel. 0823456527
· Pizzeria del Popolo, Piazza Mercato, 44 – Napoli NA – tel. 0815634029
· O’ Re rà Pizz, Via Giuseppe Pagano, 98 – Pozzuoli NA – tel. 08119257319
· Il Piccantino – Via Casalanno, 108, 80010 Quarto NA – 081 876 1249
· Libro’s – Viale John Fitzgerald Kennedy, 5 81031 Aversa (CE) Tel.  081 502 0125
· Libro’s Via Giovanni Falcone, 49 80016 Marano di Napoli (NA) Tel.  081 576 5548
· Pizzeria Guappo Amoriello Via Nuova S. Pietro n. 69, 82010 Moiano BN Tel. 0823 711225
· Pizzeria Vincenzo Capuano – Piazza Vittoria, 8, 80121 Napoli NA Tel. 081 1875 4037
· Il Ritrovo degli Amici – Via S. Rocco, 305, 80016 Marano di Napoli NA tel 081 576 1998
· Pala Pizza il Palazzo dellapizza – Via Vittoria, 36, 80027 Frattamaggiore NA 081 832 2040
· Amabile – Via Europa, 30/32, 80040 Cercola NA 081 555 3058
· Pizzeria Nanà – Via Serafino Biscardi, 7/9/11, 80143 Napoli NA tel. 081 787 7348
· F.lli Iaiunese – Corso Umberto I, 584, 81033 Casal di Principe CE tel. 081 816 1488
· Olio e pomodoro – Via Francesco Cilea, 270, 80127 Napoli NA tel. 081 642003
· Napul’è – Via Aldo Moro, 4, 81030 Cancello ed Arnone CE
· Albertone il Principe della Pizza – Via Manzoni 276, 80123 Napoli tel. 081 1895 4539
· Pummarò di Attilio Albachiara – Via Giovanni Paolo II, 25, 80011 Acerra NA tel. 081 016 9822
· Napul’è – piazza San Pietro, 80011 Acerra NA tel. 081 319 2321
· Dalle figlie di Iorio – Via Conte Olivares, 73, 80133 Napoli NA tel. 081 552 0490
· Daniele Gourmet Pizza&Cucina – Viale Italia, 233, 83100 Avellino AV tel. 0825 33451
· Olio e pomodoro Doc – Corso Europa, 272, 80017 Melito di Napoli NA tel. 081 012 2160
· Pizzeria 900 – Via Pasquale Scura, 5, 80134 Napoli NA tel. 081 1913 7395
· Pizzeria La vita è bella – Viale Salvo d’ Acquisto, 78, 81038 Trentola-Ducenta CE
· Antica Pizzeria Da Gennaro – Via Ascanio, 25, 80124 Napoli NA tel. 081 570 4042
· Pizzeria Diaz – Via Armando Diaz, 119, 80055 Portici NA tel 081 776 2987
· Pizzeria Tarascio – via Domenico Fontana, 80131 Napoli NA tel. 081 560 7716

Let’s block ads! (Why?)

hotel ausonia dormire sleeping in naples 30TH SUMMER UNIVERSIADE NAPOLI 2019

 NAPOLI 2019- UNIVERSIADE DAL 3 AL 14 LUGLIO    Sport, Culture and Emotions together in a great Event dormire a napoli in b&b hotel ausonia lungomare caracciolo martellina nonché vicino alla via partenopea,stadio san paolo ,mostra d ‘oltremare e Porto di Napoli 30° UNIVERSIADE 2019 La designazione di Napoli quale sede della Universiade 2019 rappresenta…